La Fondazione Pisa » Progetti finanziati

Progetti finanziati

Arte, attività e beni culturali - Attività culturali

Seleziona un anno:

Arte, attività e beni culturali - Attività culturali - Progetti finanziati nell'anno 2014


Fondazione Teatro di Pisa

  • Beneficiario: Fondazione Teatro di Pisa
  • Importo: € 430.000.00

Contributo annuale alla Fondazione Teatro di Pisa che promuove, organizza e gestisce l’attività artistica del Teatro Verdi, la maggiore istituzione teatrale della Provincia, riconosciuto come “Teatro di Tradizione”.

Fondazione Cerratelli - Restauro, catalogazione e digitalizzazione di costumi di scena

  • Beneficiario: Fondazione Cerratelli
  • Importo: € 250.000,00

Il progetto prevede l'ndividuazione di circa 6.000 costumi di scena impiegati in allestimenti storici per il teatro lirico, per la cinematografia, il balletto e la prosa; il loro restauro e riqualificazione; la loro catalogazione secondo rigorose prescrizioni ministeriali, la realizzazione di un appropriato software per la digitalizzazione delle schede di catalogazione e la loro pubblicazione su un sito web dedicato. L'iniziativa si svilupperà nell'arco di un triennio.

I Concerti della Normale

  • Beneficiario: Scuola Normale Superiore
  • Importo: € 150.000,00

I Concerti della Scuola Normale, giunti alla loro 48° edizione, rappresentano la maggiore manifestazione di musica solistica, cameristica e sinfonica della città.

Catone, un inedito pasticcio di G. F. Haendel

  • Beneficiario: Associazione Auser Musici
  • Importo: € 50.000,00

Prosecuzione dell'esperienza avviata con il Bajazet di Francesco Gasparini nella riscoperta e nella riproposizione moderna del grande repertorio artistico italiano. All'opera italiana si rivolse Haendel nelle sue composizioni originali. Nel caso del Catone lo stesso Haendel si confrontò con una pratica dell'epoca, quella del Pasticcio.

Pisa Book Festival 2014

  • Beneficiario: Associazione Pisa Book Festival
  • Importo: € 50.000,00

Dodicesima edizione del salone nazionale del libro, dedicato ai piccoli editori indipendenti, che ogni anno, in autunno, attrae a Pisa editori da tutte le regioni italiane. L’edizione 2014 si è svolta dal 7 al 9 novembre al Palazzo dei Congressi di Pisa ed ha visto i Paesi Scandinavi quali Paese Ospite.

Il più grande acquario di acqua dolce d'Italia

  • Beneficiario: Museo di Storia Naturale e del Territorio
  • Importo: € 40.000,00

Realizzazione di un nuovo settore espositivo all'interno del Museo di Storia Naturale di Calci, legato alle biodiversità delle acque dolci del territorio. Questo intervento ha reso il Museo uno dei più grandi ambienti espositivi dedicati alla fauna di acqua dolce d'Italia ed il più grande acquario d'acqua dolce d'Italia.

Festival Nessiàh 2015

  • Beneficiario: Comunità Ebraica di Pisa
  • Importo: € 35.000,00

Diciannovesima edizione del festival di cultura ebraica organizzato dalla Comunità Ebraica di Pisa, che ha previsto un ampio programma, ad ingresso libero, di concerti, mostre, spettacoli, proiezioni di film, incontri letterari con autori contemporanei e con esponenti della cultura ebraica, italiani e stranieri, caratterizzandosi come unico nel suo genere in Italia.

Jazz Wide Young 2015

  • Beneficiario: Circolo Arci Ex Wide
  • Importo: € 25.000,00

Quinta edizione della rassegna dedicata alle giovani produzioni originali e alle produzioni d'avanguardia nell'ambito della musica jazz contemporanea. I concerti minori sono stati realizzati presso l''Ex Wide Club' a Pisa mentre gli eventi maggiori si sono tenuti presso il Teatro S. Andrea ed il Palazzo dei Congressi.

Ludoteca Scientifica "Dialogar di scienza sperimentando sotto la Torre"

  • Beneficiario:
  • Importo: € 20.000,00

Tredicesima edizione di una mostra scientifica-interattiva, realizzatasi presso gli spazi dell’Ex Monastero delle Benedettine. La mostra ha previsto oltre sessanta occasioni divulgative ed interattive dove, tramite animatori, il pubblico è stato intrattenuto con presentazioni divertenti ed allo stesso tempo rigorosamente scientifiche. La mostra è stata integrata da tre laboratori interattivi di chimica, geofisica e ottica.

Memory Sharing - Pisa città aperta - 1940/1944

  • Beneficiario: Associazione Culturale Acquario della Memoria
  • Importo: € 20.000,00

Mostra interattiva, che ha avuto come tema Pisa durante la Seconda Guerra Mondiale, con particolare attenzione ai bombardamenti del 31 agosto 1943 e all'estate del 1944. La mostra si è svolta presso il Centro Espositivo SMS e ha visto una serie di eventi correlati oltre ad un percorso storico interattivo.

1 | 2 | 3 - 21 risultati totali