La Fondazione Pisa » Progetti finanziati

Progetti finanziati

Ricerca scientifica e tecnologica

Seleziona un anno:

Ricerca scientifica e tecnologica - Progetti finanziati nell'anno 2012


Tecnologia diagnostica mediante risonanza magnetica a campo ultra alto

  • Beneficiario: IRCCS Fondazione Stella Maris
  • Importo: € 1.100.000,00

Sviluppo di una tecnologia diagnostica avanzata per la caratterizzazione e il monitoraggio dei tumori cerebrali attraverso l’implementazione, sul nuovo sistema di risonanza magnetica a campo ultra alto, della tecnologia necessaria per ottenere una valutazione sicura e accurata dei tumori pediatrici.

IUVO Robot cognitivo indossabile per l’assistenza motoria funzionale degli arti inferiori

  • Beneficiario: Scuola Superiore Sant'Anna
  • Importo: € 650.000,00

Progettazione, sviluppo e validazione sperimentale di un robot cognitivo indossabile (IUVO) dagli anziani per l’assistenza motoria funzionale degli arti inferiori.

BioResNova - Recupero e valorizzazione di suoli e sedimenti contaminati

  • Beneficiario: Dipartimento di Biologia dell'Università di Pisa
  • Importo: € 400.000,00

Soluzioni innovative di tipo biotecnologico nell’ambito della decontaminazione e recupero di suoli e sedimenti infestati da ingenti quantità di sostanze inquinanti per caratteristiche chimiche, fisiche e microbiologiche come gli idrocarburi pesanti, in modo da ridurre il loro conferimento nei siti di discarica, operazione tecnicamente difficoltosa, oltre che economicamente insostenibile.

Neuroplasticità e recupero funzionale dopo ictus

  • Beneficiario: Istituto di Neuroscienze del CNR
  • Importo: € 550.000,00

Sviluppo di nuovi e più efficaci dispositivi per la terapia neuroriabilitativa, che contribuiscano a ristabilire le funzioni sensorio-motorie in pazienti post-ictus, migliorando la loro capacità di compiere diverse attività della vita quotidiana in modo indipendente, contribuendo sensibilmente alla loro reintegrazione sociale.

Stimolazione magnetica transcranica e stimolazione a corrente elettrica continua in pazienti depressi farmacoresistenti

  • Beneficiario: Università di Pisa
  • Importo: € 300.000,00

Sviluppo dell’impiego di trattamenti fisici non invasivi come la stimolazione magnetica transcranica e la stimolazione a corrente diretta per il trattamento della depressione farmaco-resistente. La validazione clinica e neurobiologica di queste tecniche potrà consentire il loro utilizzo estensivo nella depressione resistente, anche in integrazione con i trattamenti psicoterapici attualmente in uso.

Aumento della Conversione dell’Energia Solare ACES

  • Beneficiario: Università di Pisa
  • Importo: € 300.000,00

Produzione dell’energia attraverso lo sviluppo di nuove forme a basso impatto ambientale e costi di gestione contenuti. In particolare sfruttamento dell’energia solare tramite il fenomeno fisico della conversione fotovoltaica con l’utilizzo di pannelli di silicio che permetterebbero di assorbire e convertire quella parte (cospicua) dello spettro solare attualmente non sfruttato.

Comunicazioni Quantistiche Superluminali

  • Beneficiario: Università di Pisa
  • Importo: € 300.000,00

Sviluppo di un modello teorico denominato 'comunicazioni quantistiche superluminali' che riproduce esattamente le previsioni della meccanica quantistica nell’ipotesi che la velocità dei tachioni sia infinita.

SARFID - a SAR approach to RFID tag location

  • Beneficiario: Università di Pisa
  • Importo: € 220.000,00

Sistema RFID (Radio Frequency IDentification), in banda a microonde, che consente la rilevazione e l’identificazione, in modo automatico e da remoto, di un oggetto/persona attraverso onde radio. Le applicazioni RFID sono in continua crescita nei settori della logistica, nei sistemi di trasporto 'intelligenti', nella gestione automatizzata di magazzini, nell’industria farmaceutica e nella gestione automatizzata della movimentazione di oggetti.

Fondazione Pisana per la Scienza ONLUS

  • Beneficiario: Fondazione Pisana per la Scienza ONLUS
  • Importo: € 1,760,000.00

Nel corso dell’anno 2012 la Fondazione Pisa ha ritenuto opportuno costituire, sub specie di ente a carattere strumentale, un soggetto specializzato cui affidare il compito di intervenire in modo esclusivo e non lucrativo nel settore della Ricerca Scientifica e Tecnologica: la Fondazione Pisana per la Scienza. La prima iniziativa di ricerca scientifica affidata alla neo costituita fondazione ha ad oggetto la progettazione, conduzione e sviluppo di un Centro di ricerca in Genoproteomica.