La Fondazione Pisa » Progetti finanziati

Progetti finanziati

Arte, attività e beni culturali

Seleziona un anno:

Arte, attività e beni culturali - Progetti finanziati nell'anno 2006


Oratorio di San Rocco a Crespina

  • Beneficiario: Comune di Crespina
  • Importo: € 66.184,00

Restauro del cosiddetto ‘Chiesino – Oratorio di San Rocco’, costruito dai cittadini di Crespina al tempo della seconda peste che afflisse l’Europa nel 1640.

Restauro della chiesa di Santa Maria Maddalena

  • Beneficiario: Parrocchia Santa Cristina a Pisa
  • Importo: € 56.834,08

Restauro complessivo della facciata della Chiesa settecentesca di Santa Maria Maddalena.

Restauro delle mura prospicienti l'area di Porta a Mare

  • Beneficiario: Comune di Pisa
  • Importo: € 495.000,00

Recupero e valorizzazione del tratto delle mura cittadine presso l’area del Sostegnoa a Porta a Mare, a completamento dell'intervento relativo al tratto di mura prospicienti i giardini di Largo Marinai d’Italia e del Bastione Stampace.

Valorizzazione della Rocca di Ripafratta

  • Beneficiario: Fondazione Pisa
  • Importo: € 495.000,00

Nel corso del 2005 la Fondazione aveva preso in considerazione l’ipotesi di recupero e valorizzazione della Rocca di Ripafratta, importante testimonianza di architettura militare medievale, sorta a controllo della rete viaria, anche fluviale, fra Pisa e Lucca. Sono stati quindi effettuati i sopralluoghi per verificare lo stato di conservazione e la stabilità della struttura, oltre a uno studio di fattibilità per mettere in evidenza i mezzi, le opere e le attività connesse al recupero.

Chiesa di Santo Stefano dei Cavalieri

  • Beneficiario: Soprintendenza di Pisa
  • Importo: € 34.980,58

Restauro sui paramenti lapidei esterni della Chiesa di Santo Stefano dei Cavalieri. L’intervento ha portato al recupero della facciata principale e della gradinata di accesso, delle facciate laterali, delle zone prospettiche absidali e del campanile della chiesa, antico conventuale dei Cavalieri dell’Ordine di Santo Stefano (secc. XVI-XVII).

Scavi archeologici presso Palazzo Giuli Rosselmini Gualandi

  • Beneficiario: Fondazione Pisa
  • Importo: € 48.780,00

Scavi archeologici a Palazzo Giuli Rosselmini Gualandi, in concomitanza ai lavori di ristrutturazione dell’immobile, che hanno portato alla luce un quadro stratigrafico che chiarisce alcuni aspetti sull’edificazione della struttura e sull’urbanizzazione dell’area a partire dalla metà dell’XI secolo.

Restauro Bibbia miniata del XIII secolo

  • Beneficiario: Seminario Arcivescovile di Pisa per la Biblioteca Cathariniana
  • Importo: € 10.000,00

Restauro di una Bibbia miniata del XIII secolo, conservatasi in due volumi.

Campagna diagnostica sulle pareti della Chiesa di San Martino in Kinzica

  • Beneficiario: Parrocchia di San Martino in Kinzica a Pisa
  • Importo: € 9.303,60

Campagna diagnostica sulle pareti perimetrali della Chiesa finalizzata alle operazioni di restauro conservativo delle strutture in muratura della navata.

Adeguamento del presbiterio: integrazione

  • Beneficiario: Parrocchia di San Sisto a Pisa
  • Importo: € 12.568,00

Realizzazione di un unico piano del presbiterio, prima sfalsato di un gradino, restauro e posa al centro del presbiterio stesso di un antico altare marmoreo, sorretto da due colonne, anch’esse di marmo.

Scavi archeologici presso la Chiesa dei Cavalieri di S. Stefano

  • Beneficiario: Comune di Pisa
  • Importo: € 71.374,85

Realizzazione di uno scavo archeologico nell’area prospiciente la Chiesa di Santo Stefano dei Cavalieri, uno dei punti più rilevanti della città antica e medievale.

1 | 2 | 3 - 30 risultati totali