immagine

Dal 2001 ad oggi oltre 205 milioni di euro al servizio dello sviluppo della società

La Fondazione sostiene lo sviluppo sociale del territorio di riferimento con i redditi derivanti dal proprio patrimonio.
La missione prevista dalla legge di perseguire fini di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico si realizza intervenendo nei settori rilevanti statutariamente previsti tra quelli ammessi dalla legge dell' “Arte, attività e beni culturali”, del “Volontariato, filantropia e beneficenza” e della “Ricerca scientifica e tecnologica”.
A favore di tali settori nel primo quadriennio di attività (2001-2004) sono state deliberate erogazioni per complessivi 28 milioni di euro, a cui si sono aggiunti i circa 42 milioni di euro del secondo quadriennio (2005-2008), i 49 milioni di euro del quadriennio 2009-2012 ed ulteriori
46 milioni nel quadriennio 2013-2016.
Con i 34 milioni di euro messi a disposizione nell'ultimo triennio (2017-2019) la Fondazione conferma ulteriormente il suo impegno a favore della città di Pisa e del proprio territorio di riferimento.
 
Dalla sua nascita ad oggi la Fondazione Pisa ha contribuito alla trasformazione dei progetti in investimenti per la collettività per oltre 205 milioni di euro complessivamente.

Per ciascuno dei tre predetti settori rilevanti previsti dallo Statuto, negli ultimi 10 anni di attività, la Fondazione ha inoltre istituito un apposito ente di scopo, rispettivamente:
1.    per il settore “Arte, attività e beni culturali”, la Fondazione Palazzo Blu per la promozione dell'arte e della cultura a Pisa mediante l’organizzazione di attività espositiva e culturale presso l’omonimo palazzo;
2.    per il settore “Volontariato, filantropia e beneficenza”, la Fondazione Dopo di Noi a Pisa ONLUS per l’assistenza residenziale e semiresidenziale a disabili gravi;
3.    per il settore “Ricerca scientifica e tecnologica”, la Fondazione Pisana Scienza ONLUS per lo sviluppo della ricerca scientifica di alto livello in campo biomedico.

 

 

 

 

 

 

Arte, attività e beni culturali

Seleziona un anno:

Arte, attività e beni culturali - Progetti finanziati nell'anno 2004


Oratorio di San Giuseppe al Ponte

  • Beneficiario: Comune di Pontedera
  • Importo: € 77.106,66

Recupero e restauro architettonico dell’oratorio di San Giuseppe al Ponte a Pontedera.

Archivio di Stato

  • Beneficiario: Archivio di Stato
  • Importo: € 58.000,00

Riqualificazione di vetrine espositive per mostre documentarie presso l’Archivio di Stato.

Museo Botanico

  • Beneficiario: Università di Pisa
  • Importo: € 49.960,00

Recupero della facciata storica con decorazione a grottesco del Museo Botanico, edificio posto all’interno del Giardino Botanico di Pisa.

Pieve di San Casciano

  • Beneficiario: Soprintendenza di Pisa
  • Importo: € 19.000,00

Restauro dei sei portoni lignei della facciata della chiesa.

Chiesa di San Martino

  • Beneficiario: Comune di Pisa
  • Importo: € 15.000,00

Riqualificazione dell'area antistante la facciata principale della chiesa.  

Sostegno dei Navicelli

  • Beneficiario: Comune di Pisa
  • Importo: € 10.000,00

La Fondazione è impegnata nel recupero del Sostegno dei Navicelli e nella riqualificazione dell'area circostante. 

Museo virtuale del Sostegno - Libro di Memorie

  • Beneficiario: Università di Pisa
  • Importo: € 4.553,00

Accanto al restauro dell’edificio del Sostegno, dedicato alla memoria dei caduti nel bombardamento del 31 agosto 1943, la Fondazione ha promosso un progetto di recupero delle testimonianze relative a quel tragico evento. Primo elemento di tale progetto è stata la pubblicazione del volume “Obiettivo Pisa. Memorie, interviste e documenti sul bombardamento del 31 agosto 1943".

Museo virtuale del Sostegno - Filmato "Ordine Operativo N. 75"

  • Beneficiario: Associazione cinematografica Arsenale
  • Importo: € 2.616,00

Riproduzione del filmato sul bombardamento di Pisa: “Ordine Operativo n. 75” dal numero dell’ordine dato dagli Americani. 

1 | 2 | 3 - 28 risultati totali

Novità

16 marzo 2020

Avvisi 2020 Proroga termine presentazione progetti 2020

Scadenza al 30 aprile 2020
13 marzo 2020

Emergenza Coronavirus: la Fondazione Pisa ed il Comitato di Pisa della Croce Rossa Italiana

La Fondazione Pisa sostiene il Comitato di Pisa della Croce Rossa Italiana impegnato in prima...
12 marzo 2020

Ai Soci della Fondazione

Annullata l'Assemblea del 20 marzo p.v.